Vespa, accessori e ricambi in vendita su eBay, guarda gli annunci!

 

Il nuovo forum di VespaForever.net

Questo Forum resterà aperto solo in lettura, come un grande archivio. Registrati sul nostro nuovo Vespa Forum

lnx.vespaforever.net - vespaforever.it  

Forum Vespa Piaggio: Vespaforum e mercatino di www.vespaforever.net - Restauro vespa Sprint del '67
Forum Vespa Piaggio: Vespaforum e mercatino di www.vespaforever.net

Forum Vespa Piaggio: Vespaforum e mercatino di www.vespaforever.net
[ Home | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Regole del forum | Utenti Album Fotografico | | Download | CERCA | Help ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Burocrazia, informazioni storiche e restauro
 Vespa: restauro - notizie storiche
 Restauro vespa Sprint del '67
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 23

Valentikit
Utente Medio


Regione: Veneto
Prov.: Padova
Città: Padova


122 Messaggi

Inserito il - 17/02/2012 : 14:53:37  Mostra Profilo Invia a Valentikit un Messaggio Privato
In questo periodo non riesco ad andare avanti tanto con i lavori, però volevo domandare se c'è qualche maniera per lucidare alcuni particolari cromati (come leva freno posteriore di cui allego foto in fase di smontaggio).
Volevo provare con del Sidol (si chiama così?), quello per lucidare l'argenteria e vedere cosa succede, avete consigli?
Poi ho smontato completamente il tappo del sebatoio (allego foto), però come al solito mi sono posto poi il problema di trovare dei ribattini per ricomporlo... ho visto che alcune ditte li vendono, è da provare a rimontare tutto o conviene comprare il tappo nuovo?


Immagine:

49,41 KB

Immagine:

65,63 KB
Torna all'inizio della Pagina

poeta
Moderatore

logo

Prov.: Roma
Città: roma


25632 Messaggi

Inserito il - 17/02/2012 : 15:55:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di poeta  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di poeta Invia a poeta un Messaggio Privato
il pedale lo lucidi con un feltro sul trapano e pasta abrasiva classica... se rigato o ossidato prima lo carteggi con la 1000 ed olio e poi lo lucidi.

Il tappo riutilizza i suoi ribattini.

pugnodidadi
Torna all'inizio della Pagina

Valentikit
Utente Medio


Regione: Veneto
Prov.: Padova
Città: Padova


122 Messaggi

Inserito il - 17/02/2012 : 16:58:08  Mostra Profilo Invia a Valentikit un Messaggio Privato
poeta ha scritto:

il pedale lo lucidi con un feltro sul trapano e pasta abrasiva classica... se rigato o ossidato prima lo carteggi con la 1000 ed olio e poi lo lucidi.

Il tappo riutilizza i suoi ribattini.


Scusandomi per l'ignoranza... chiedo umilmente:
cosa intendi per feltro e 1000? Per pasta abrasiva potrei usare del Polish, quello delle carrozzerie?
Per i ribattini, io devo sempre distinguermi...., li ho tagliati in corrispondenza di una delle teste laterali e quindi ora risultano corti!!
Torna all'inizio della Pagina

sgaruffo
Utente Senior

sgaruffo

Città: Perugia


1719 Messaggi

Inserito il - 17/02/2012 : 17:42:29  Mostra Profilo Invia a sgaruffo un Messaggio Privato
il feltro è la classica mola di feltro è un disco in feltro appunto che si monta sul trapano e girando lucida il metallo.....per 1000 si intende la carta vetrata grana 1000 finissima che con l'aggiunta di olio riesce ad eliminare i piccoli graffi e le imperfezioni che il solo feltro con il polisch pur levigando in eterno non ce la farebbe a mangiare...

per i ribattini hai fatto una ca...ata ma amò che ci sei vedi di ricrearli...con un chiodo o altri ribattini.

TRE travasi
Torna all'inizio della Pagina

poeta
Moderatore

logo

Prov.: Roma
Città: roma


25632 Messaggi

Inserito il - 17/02/2012 : 18:58:24  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di poeta  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di poeta Invia a poeta un Messaggio Privato
Levare quei ribattini è uno sbattimento, comprendo quindi il tuo errore....

in questi casi p4scoli--- 10 di ribattini e 10 di spedizione....(immagino),,,

"amò" (AMORE???), la prossima vedi di recuperarli

pugnodidadi
Torna all'inizio della Pagina

Valentikit
Utente Medio


Regione: Veneto
Prov.: Padova
Città: Padova


122 Messaggi

Inserito il - 24/02/2012 : 21:02:38  Mostra Profilo Invia a Valentikit un Messaggio Privato
Oggi sono passato dal carrozziere e ho verificato che i ribattini del tappo del seratoio escono di 2/3mm e quindi dovrei essere capace di ribatterli.. cosa ne dite?
Posto alcune foto della Vespa in lavorazione....

Immagine:

235,19 KB

Immagine:

261,89 KB

Immagine:

243,34 KB

Immagine:

250,36 KB
Torna all'inizio della Pagina

Valentikit
Utente Medio


Regione: Veneto
Prov.: Padova
Città: Padova


122 Messaggi

Inserito il - 25/02/2012 : 11:36:57  Mostra Profilo Invia a Valentikit un Messaggio Privato
Dimeticavo.....
Il copri selettore marce (per intenderci quello sulla parte bassa del motore a destra dove arrivano i cavi del comando marce) va cromato o zincato?
Se non erro basta solo lucidarlo...
Torna all'inizio della Pagina

n/a (ex wyatt)
deleted

Città: XXX


9999 Messaggi

Inserito il - 25/02/2012 : 11:39:13  Mostra Profilo Invia a n/a (ex wyatt) un Messaggio Privato
va zincato...

Torna all'inizio della Pagina

Valentikit
Utente Medio


Regione: Veneto
Prov.: Padova
Città: Padova


122 Messaggi

Inserito il - 26/02/2012 : 12:28:48  Mostra Profilo Invia a Valentikit un Messaggio Privato
Ieri ho comprato "Moto Ciclismo racconta il mito Vespa" Vol.5 un volume edito da Edisport. Fanno riferimento alla GL e alla Sprint.
Per quanto riguarda la Sprint (visto che avete discusso molto su questo argomento) dicono che "viene equipaggiata di serie con sellone biposto e come optional con monosella e portapacchi".
Inoltre con i codici colore riportano anche quelli Piaggio: Grigio Azzurro metallizzato Max Meyer 1.268.0110, Piaggio 110 per il telaio; Alluminio metallizzato Max Meyer 1.268.0983, Piaggio 983 per i componenti (cerchi, mozzi, forcella, coprivolano, mozzo anteriore).
Confermate questi codici Piaggio, così li faccio avere al carrozziere che qualcosa in più su cui basarsi?
Aspetto commenti sulle foto così mi dite cosa ne pensate
Grazie ancora e buona Domenica.
Torna all'inizio della Pagina

poeta
Moderatore

logo

Prov.: Roma
Città: roma


25632 Messaggi

Inserito il - 26/02/2012 : 18:13:27  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di poeta  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di poeta Invia a poeta un Messaggio Privato
l'alluminio crechi è universale quindi uno qualunque và bene, anzi quello consigliato a codice è pure un pizzico scuretto a dire il vero... il fondo è NOCCIOLA, il fondo è importante quasi quanto la tinta in quanto il pozzetto, il vano sottoscocca del motore, e l'interno del parafango andranno lasciati colore del fondo quindi nocciola a vista.

La sella lunga devo quotare Marben,,, in fin dei conti dice la mia stessa cosa solo girata (siamo fatti così) era optional, menter quella singola di serie sul prima serie scritte blu, dopo venne montata in pratica di serie, quindi quel che dice quella rivista non è esatto anche se è quello che ti diranno tutti....

tranne ovvio io e marben...

Montala lunga che risparmi... o se sei veramente uno tosto, predisponi portapacchi post in tinta e sella corta, e lunga sullo scaffale, se non erro la tua è un prima serie...


pugnodidadi
Torna all'inizio della Pagina

Marben
Utente Medio

Marben


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Robecco sul Naviglio


474 Messaggi

Inserito il - 26/02/2012 : 19:36:02  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Marben Invia a Marben un Messaggio Privato
poeta ha scritto:

La sella lunga devo quotare Marben,,, in fin dei conti dice la mia stessa cosa solo girata (siamo fatti così) era optional, menter quella singola di serie sul prima serie scritte blu, dopo venne montata in pratica di serie, quindi quel che dice quella rivista non è esatto anche se è quello che ti diranno tutti....


Dunque... non so se intendavamo la stessa cosa, ad ogni modo ribadisco le mie supposizioni, confortate dai dati del manuale ricambi Piaggio. Tale documentazione cita il cuscino passeggero e la sella biposto nella tavola degli "Accessori". Invece la monosella del conducente e la piastra portapacchi sono indicate assieme ad altri componenti montati di serie.
Mi pare che la tua teoria fosse opposta alla mia, da qui il post in cui la contestavo.

poeta ha scritto:

Per la sella sul libretto uso e mnautendo (che devi procurarti assolutamente e subito 15-20 euro), è riportato il disegno della vespa in sella corta, è un errore dovuto al fatto che riutilizzavano i disegni di modelli precedenti adattandoli per ragioni tipografiche ai nuovi), la Sprint prima o seconda serie ha sempre e solamente la sella lunga priva di serigrafia piaggio ma con targhetta Aquila Continentale (và bene anche aquila made in italy)....


Ad ogni modo forse ci siamo semplicemente fraintesi.


poeta ha scritto:


tranne ovvio io e marben...


Al di là delle battute, non vorrei che mi si dipingesse come depositario esclusivo di certe conoscenze. Sarebbe un ritratto aberrante, sia per me che per altri. Ho piacere a condividere quanto ho appreso nel tempo, grazie e questo ed altri forum, oltre che sporcandomi le mani con piacere e soddisfazione.
Penso che la ragione non sia di nessuno, ma è il frutto di tanti contributi positivi, come gocce di un mare. Nel caso specifico ad aver ragione è la concretezza dei manuali Piaggio, che per molti dettagli offrono indicazioni chiare espresse nero su bianco. Certo, sarebbe un errore concepire questa documentazione come riferimento 'unico ed assoluto', ma è ragionevole ed utile avvalersene.

http://vespalegendteam.blogspot.it - Il blog del Vespa Legend Team

http://vespalegendteam.blogspot.it/2013/11/mostre-scambio-2014.html - Calendario delle Mostre Scambio italiane
Torna all'inizio della Pagina

sanrem
Utente Master

occhioallavespa


Regione: Trentino - Alto Adige
Prov.: Bolzano
Città: Vipiteno


4946 Messaggi

Inserito il - 26/02/2012 : 20:55:00  Mostra Profilo Invia a sanrem un Messaggio Privato
Io so che le vespe dei primi anni sessanta uscivano di serie con selle monoposto con portapacchi incluso , optional era poi la sella biposto o il cuscino da montare sul portapacchi.
Poi alla fine però venivano vendute quasi tutte con sella biposto!

Remo
"Vespapapapapa"
Torna all'inizio della Pagina

poeta
Moderatore

logo

Prov.: Roma
Città: roma


25632 Messaggi

Inserito il - 26/02/2012 : 21:38:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di poeta  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di poeta Invia a poeta un Messaggio Privato
esatto....

e la sprint due travsi usciva di serie sulla prima versione del 65 con monosella e portapacco in tinta, come nel disegno del libretto uso e manutendo, mentre già dal 1966 la stessa Piaggio commissionava selle biposto alla Ditta Aquila per allestimento SUPER, GT E SPRINT di serie, quindi possiamo dire con una buona approssimazione, che le Sprint prima serie sono monosella mentre le successive con scritte argentee hanno la sella biposto praticamente di serie e cosi' veniva presentata in foto sulla brouchure originale Piaggio da appendere ai muri per le concessionarie nel 1966...

la moda della sella bi posto era già in uso sin dal 1960 circa, quando la ditta Arejna fabbricò un sellone biposto adattabile al telaio VNB1 sulla falsa riga dei selloni apparsi sulle costose GS...vuoi il cambiamento dei tempi, vuoi per comodità, la sella biposto ebbe un grande successo e la stessa Piaggio la adottò su quasi tutta la gamma sin dal 1963 anche se in modo non ufficiale, a tal riguardo và detto che già dal 1963 la serie GL e le VNB4-5 uscivano pressocchè in modo univoco con selle lunghe di varii marchi e foggie, che le concessionarie montavano praticamente alla consegna, dal 1966 (circa), la Piaggio decise quindi come strategia commerciale di fornire il sellone lungo biposto non solo sulle serie più prestigiose quali le Gs 150/160 e la 180SS ma su ogni modello andando incontro alle richieste del mercato... furono consegnate anche vespe GT e sprint in sella corta come qualche VNB5 (ma quasi nessuna VNB6), erano però a richiesta specifica, questione di abitudine per i vespisti della prima ora più che altro...
Dal 1968 la Aquila selle iniziò in linea con il nuovo marchio adottato nell'ottobre del 1967 dalla Piaggio a fornire per contratto selle con serigrafia PIAGGIO, diciamo che ci volle un annetto buono per terminare le vecchie selle con targhetta di tipo metallico AQUILA Made in italy o CONTINENTALE, prima di commercializzare le nuove selle serigrafate che apparvero di serie sulla prima GTr nei primi mesi del 1969 e rimasero praticamente invariate fino al 1977 sull'ultimo modello della Sprint veloce- TS, dal 77 nuove selle e nuova linea, nasce la PX.

Una curiosità, la sella a gobbino della Special nasce da un disegno Piaggio del 1968 specificatamente per dare risalto sia al nuovo modello in progetto sia alla serigrafia del marchio, questa sella studiata espressamente per la futura Special verrà fornita sin dai primi mesi del 1968 ed installata quindi curiosamente ed come anticipazione su ogni small da 50cc dal 68 mod N-R questa sella sostituisce la lunga biposto che rimarrà prerogativa delle small da 125cc ma munita di cinghia.

pugnodidadi
Torna all'inizio della Pagina

Marben
Utente Medio

Marben


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Robecco sul Naviglio


474 Messaggi

Inserito il - 26/02/2012 : 23:10:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Marben Invia a Marben un Messaggio Privato
Anche le ultime L (1969) avevano la sella a gobbino. La R arrivano in contemporanea con la Special (quindi non anticipavano nulla) e montavano già la gobbino di serie.

Nel 1969 la ditta Aquila viene acquisita da Piaggio. I PX prima serie e le ultime ET3 avevano ancora un piccolo adesivo ovale sul telaio sella (ovviamente per le selle fornitura Aquila, intercalate a quelle fornitura Giuliari) recante la scritta AQUILA e il disegno di un rapace.

http://vespalegendteam.blogspot.it - Il blog del Vespa Legend Team

http://vespalegendteam.blogspot.it/2013/11/mostre-scambio-2014.html - Calendario delle Mostre Scambio italiane
Torna all'inizio della Pagina

n/a (ex wyatt)
deleted

Città: XXX


9999 Messaggi

Inserito il - 26/02/2012 : 23:36:35  Mostra Profilo Invia a n/a (ex wyatt) un Messaggio Privato
poeta ha scritto:

la sella biposto ebbe un grande successo e la stessa Piaggio la adottò su quasi tutta la gamma sin dal 1963 anche se in modo non ufficiale

Non è vero Paolo... La Piaggio ha iniziato UFFICIALMENTE a proporre la sella lunga come OPTIONAL a partire dal 1960, con l'uscita della VBB1T...

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 23 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Vespa Piaggio: Vespaforum e mercatino di www.vespaforever.net © 2000 - 2020 vespaforever.net Torna all'inizio della Pagina
NUOVO VESPA FORUM VESPA FOREVER | Snitz.It | Snitz Forums 2000

Mercatino Vespa | Archivio Forum | VespaForever