Vespa, accessori e ricambi in vendita su eBay, guarda gli annunci!

 

Il nuovo forum di VespaForever.net

Questo Forum resterà aperto solo in lettura, come un grande archivio. Registrati sul nostro nuovo Vespa Forum

lnx.vespaforever.net - vespaforever.it  

Forum Vespa Piaggio: Vespaforum e mercatino di www.vespaforever.net - Restauro Vespa 50 N unificato azzurro chiaro 1965
Forum Vespa Piaggio: Vespaforum e mercatino di www.vespaforever.net

Forum Vespa Piaggio: Vespaforum e mercatino di www.vespaforever.net
[ Home | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Regole del forum | Utenti Album Fotografico | | Download | CERCA | Help ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Burocrazia, informazioni storiche e restauro
 Vespa: restauro - notizie storiche
 Restauro Vespa 50 N unificato azzurro chiaro 1965
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 8

AzzurroChiaro
Utente Normale

elefantino

Città: Taranto-Chieti-Roma


69 Messaggi

Inserito il - 16/01/2013 : 00:43:57  Mostra Profilo Invia a AzzurroChiaro un Messaggio Privato
ragazzi scusate se insisto :(...ma potreste,se li conoscete,indicarmi dei quantitativi per vernice,fondo e alluminio?
quali parti vanno in alluminio e quali zincate?

la vernice,volendo fare un restauro 100x100 fedele,prendo la bilux?

avreste foto dettagliate del logo piaggio sulla leva di avviamento e dell'ammortizzatore anteriore?devo recuperarlo e ho bisogno di vedere il colore che dovrebbe uscirmi fuori una volta che vado di solvente e carta abrasiva...
Torna all'inizio della Pagina

AzzurroChiaro
Utente Normale

elefantino

Città: Taranto-Chieti-Roma


69 Messaggi

Inserito il - 16/01/2013 : 13:50:16  Mostra Profilo Invia a AzzurroChiaro un Messaggio Privato
e ancora ragazzi...ho letto che van fatte delle "sfumature" tra il fondo e la vernice nella zona del vano portaoggetti(con vano rimosso ovviamente)...qualche foto indicativa?
mi sapreste dire i cavi di che colore vanno?
Torna all'inizio della Pagina

AzzurroChiaro
Utente Normale

elefantino

Città: Taranto-Chieti-Roma


69 Messaggi

Inserito il - 16/01/2013 : 15:14:19  Mostra Profilo Invia a AzzurroChiaro un Messaggio Privato
e ancora..vi farò esaurire,lo so..
da una foto del buon Alfred..

il numero che si legge poco per il flash è un 8,80?inoltre mancano le misure esatte dei punti in cui bisogna cominciare a calcolare le misure indicate(esempio..quell'ipotetico 8,80 è la misura in lunghezza,,a al vertice superiore dello scudo qual è la distanza da rispettare rispetto al profilo a destra?e così per tutte..)
Torna all'inizio della Pagina

poeta
Moderatore

logo

Prov.: Roma
Città: roma


25632 Messaggi

Inserito il - 16/01/2013 : 18:33:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di poeta  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di poeta Invia a poeta un Messaggio Privato
le sfumature sono.. pozzetto telaio sottoserbatoio non và verniciato direttamente, ma solo si sporca della vernice che utilizzerai per verniciare il bordo superiore ovvero il perimetro della vaschetta portaoggetti...

vano motore, anche questo rimane color fondo e viene solo abruffato dalla vernice che ci arriva casualmente quando vernici la fiancata motore e il bordino inferiore della fiancata sx

il sotto del parafango ant non và verniciato, anche qui quando fai il bordino un pò và sotto...

il manubrio vernicialo anche dentro...

la scritta viene anche bene se tieni la foto davanti e la applichi senza misure precise, importante è che la posizioni identica, fai meglio ad occhio che con le misure alla fine ti inkasini, vedi tu comunque.

foto dell'ammo della mia presto...

pugnodidadi
Torna all'inizio della Pagina

AzzurroChiaro
Utente Normale

elefantino

Città: Taranto-Chieti-Roma


69 Messaggi

Inserito il - 16/01/2013 : 19:07:14  Mostra Profilo Invia a AzzurroChiaro un Messaggio Privato
poeta ha scritto:

le sfumature sono.. pozzetto telaio sottoserbatoio non và verniciato direttamente, ma solo si sporca della vernice che utilizzerai per verniciare il bordo superiore ovvero il perimetro della vaschetta portaoggetti...

vano motore, anche questo rimane color fondo e viene solo abruffato dalla vernice che ci arriva casualmente quando vernici la fiancata motore e il bordino inferiore della fiancata sx

il sotto del parafango ant non và verniciato, anche qui quando fai il bordino un pò và sotto...

il manubrio vernicialo anche dentro...

la scritta viene anche bene se tieni la foto davanti e la applichi senza misure precise, importante è che la posizioni identica, fai meglio ad occhio che con le misure alla fine ti inkasini, vedi tu comunque.

foto dell'ammo della mia presto...
anzitutto un grazie siderale...so che rompo,ma spero tu capisca che in questo,come in ogni campo,avere una risorsa affidabile e un punto di riferimento è una cosa bella. :)

aggiungo
potresti indicarmi dei quantitativi per vernice,fondo e alluminio?
quali parti vanno in alluminio e quali zincate?

la vernice,volendo fare un restauro 100x100 fedele,prendo la bilux?

avresti foto dettagliate del logo piaggio sulla leva di avviamento?mi han parlato di un logo anche sull'ammo e un logo,ma non so se piaggio o altra marca,sul tubo sterzo,vicino alla zona di attacco alla sospensione
attendo per l'ammo!
Torna all'inizio della Pagina

Salvo Vb1
Utente Medio

delta


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: zafferana etnea


338 Messaggi

Inserito il - 16/01/2013 : 19:19:05  Mostra Profilo Invia a Salvo Vb1 un Messaggio Privato
Ti posso solo dire che tanti anni fa, feci una Special con il Fiat Giallo Ginestra 258/A (pastello), colore non originale certo ma venne bellissima!
Un Kg di colore ci bastò preciso preciso.....
Vabbè che era poco coprente, ma io un kg di colore + uno di fondo + mezzo kg di alluminio li prenderei!
E' chiaro che eventuali rimanenze tornano sempre utili!

Salvo Mazza
Torna all'inizio della Pagina

AzzurroChiaro
Utente Normale

elefantino

Città: Taranto-Chieti-Roma


69 Messaggi

Inserito il - 16/01/2013 : 19:31:42  Mostra Profilo Invia a AzzurroChiaro un Messaggio Privato
Salvo Vb1 ha scritto:

Ti posso solo dire che tanti anni fa, feci una Special con il Fiat Giallo Ginestra 258/A (pastello), colore non originale certo ma venne bellissima!
Un Kg di colore ci bastò preciso preciso.....
Vabbè che era poco coprente, ma io un kg di colore + uno di fondo + mezzo kg di alluminio li prenderei!
E' chiaro che eventuali rimanenze tornano sempre utili!

Salvo Vb1 ha scritto:

Ti posso solo dire che tanti anni fa, feci una Special con il Fiat Giallo Ginestra 258/A (pastello), colore non originale certo ma venne bellissima!
Un Kg di colore ci bastò preciso preciso.....
Vabbè che era poco coprente, ma io un kg di colore + uno di fondo + mezzo kg di alluminio li prenderei!
E' chiaro che eventuali rimanenze tornano sempre utili!
eheh,conosco bene il giallo ginestra,così come ben saprai della LE della Evo :D
avevo pensato di prenderne,di vernice,un pò di più per eventuali ritocchi futuri e per eventuale personalizzazione caschi.

potrei prendere 1,5 kg di vernice,1 kg di fondo e mezzo di alluminio...che dite va bene?Bilux?
Torna all'inizio della Pagina

djgonz
Utente Master

vnb e sprint


Regione: Sardegna
Prov.: Cagliari
Città: Serdiana


8328 Messaggi

Inserito il - 16/01/2013 : 19:54:01  Mostra Profilo Invia a djgonz un Messaggio Privato
Si vanno bene, la Bilux altro non è che un'acrilica convertita. La nitro vera e propria qua la trovi difficilmente.
Se proprio la vuoi tipo originale prendi un solvente acrilico a lucido diretto + l'opacizzante.
Torna all'inizio della Pagina

alfred
Utente Senior

c.t.

Città: quasi svizzero (ma ancora ITALY)


1436 Messaggi

Inserito il - 16/01/2013 : 19:56:18  Mostra Profilo Invia a alfred un Messaggio Privato
AzzurroChiaro ha scritto:

e ancora..vi farò esaurire,lo so..
da una foto del buon Alfred..

il numero che si legge poco per il flash è un 8,80?inoltre mancano le misure esatte dei punti in cui bisogna cominciare a calcolare le misure indicate(esempio..quell'ipotetico 8,80 è la misura in lunghezza,,a al vertice superiore dello scudo qual è la distanza da rispettare rispetto al profilo a destra?e così per tutte..)


la misura è 8.80
Le misure sono riferite dal punto + esterno della scritta al punto di curvatura (pallino rosso)
Prendi la scritta senza togliere il biadesivo, l'appoggi allo scudo e la ruoti in modo che ti tornino le misure come indicato in foto.-
Non puoi sbagliare, i punti da far riferimento sulla scritta sono quelli dove arriva la riga rossa:
Una volta posizionata, segni leggermente con la matita 2-3 punti e quindi posizioni definitivamnete la scritta.-
Come dice Poeta non è che devi essere preciso al millimetro, basta che abbia la giusta inclinazione, guardi la foto e vai.....

ciao


il sonno della ragione genera mostri (F.goya-1797)
JOIN THE REVOLUTION

Torna all'inizio della Pagina

AzzurroChiaro
Utente Normale

elefantino

Città: Taranto-Chieti-Roma


69 Messaggi

Inserito il - 16/01/2013 : 20:03:14  Mostra Profilo Invia a AzzurroChiaro un Messaggio Privato
djgonz ha scritto:

Si vanno bene, la Bilux altro non è che un'acrilica convertita. La nitro vera e propria qua la trovi difficilmente.
Se proprio la vuoi tipo originale prendi un solvente acrilico a lucido diretto + l'opacizzante.
e tra quelle normalmente disponibili il vostro giudizio sulla bilux qual è?il rivenditore che c'è qui con le vecchie tabelle colore e il tintometro ha bilux e duralit car,prendo la bilux?
Torna all'inizio della Pagina

AzzurroChiaro
Utente Normale

elefantino

Città: Taranto-Chieti-Roma


69 Messaggi

Inserito il - 16/01/2013 : 20:04:26  Mostra Profilo Invia a AzzurroChiaro un Messaggio Privato
alfred ha scritto:

AzzurroChiaro ha scritto:

e ancora..vi farò esaurire,lo so..
da una foto del buon Alfred..

il numero che si legge poco per il flash è un 8,80?inoltre mancano le misure esatte dei punti in cui bisogna cominciare a calcolare le misure indicate(esempio..quell'ipotetico 8,80 è la misura in lunghezza,,a al vertice superiore dello scudo qual è la distanza da rispettare rispetto al profilo a destra?e così per tutte..)


la misura è 8.80
Le misure sono riferite dal punto + esterno della scritta al punto di curvatura (pallino rosso)
Prendi la scritta senza togliere il biadesivo, l'appoggi allo scudo e la ruoti in modo che ti tornino le misure come indicato in foto.-
Non puoi sbagliare, i punti da far riferimento sulla scritta sono quelli dove arriva la riga rossa:
Una volta posizionata, segni leggermente con la matita 2-3 punti e quindi posizioni definitivamnete la scritta.-
Come dice Poeta non è che devi essere preciso al millimetro, basta che abbia la giusta inclinazione, guardi la foto e vai.....

ciao

obrigado Alfred!!!!!!!
Torna all'inizio della Pagina

AzzurroChiaro
Utente Normale

elefantino

Città: Taranto-Chieti-Roma


69 Messaggi

Inserito il - 17/01/2013 : 14:32:17  Mostra Profilo Invia a AzzurroChiaro un Messaggio Privato
e ancora ragazzi...le incisioni con i dati del veicolo lato sportello motore vanno lasciate color fondo,vero?come questa?


inoltre ragazzi..e so di sembrare paranoico ma non vorrei che il carrozziere non rispettasse i miei dettami,quindi gli sto preparando una documentazione chiarissima...potreste postarmi delle foto dei punti che poeta mi ha indicato circa le sfumature?
Torna all'inizio della Pagina

AzzurroChiaro
Utente Normale

elefantino

Città: Taranto-Chieti-Roma


69 Messaggi

Inserito il - 17/01/2013 : 20:24:20  Mostra Profilo Invia a AzzurroChiaro un Messaggio Privato
allora ragazzi...onde evitare di inondare il forum di post ho racchiuso tutti gli ultimi interrogativi qui in un unico post...spero possiate aiutarmi e rispondere...proprio oggi è arrivato il fanalino siem posteriore e credo di andare a fare le vernici sabato.

dunque

• Verniciatura:bilux o duralit car?
Vernice Max Meyer colore azzurro chiaro codice 1.298.7400 1.5 Kg
tubo sterzo, mozzo, copriventola, tamburi,cerchi ruota Max Meyer colore alluminio codice 1.268.0983 quantità 0.5 Kg
fondo antiruggine Max Meyer colore nocciola codice 3000M quantità 1kg

• di che colore vanno i cavi anteriori?grigio grezzo?

• La forcella anteriore riporta un logo piaggio?se si dove?foto?
• Mi potreste postare il logo che si trova sulla leva starter?
• Su un libro vespa ho una foto sull’ammortizzatore che inquadra un logo ,che sicuramente non è piaggio…purtroppo non si riesce a leggere bene…sapete che logo è?deve esserci?vi posto la foto


• Potreste postarmi foto delle parti “sfumate” come da post di poeta,in modo da poter portare al carrozziere dati a prova di errore(di fesso,aggiungerei)?


• Devo smontare l’ammortizzatore anteriore..ho trovato delle guide online ma non erano per il vespino…mi confermate che comunque son i due bulloni del coperchio inferiore e uno sopra all’interno del parafango?Inoltre…ho letto che il diluente danneggia la plastica…io devo sverniciarlo e mi han detto che una notte a bagno nello chante claire fa miracoli….avete eventuali feedback?

•dalla discussione del restauro di Angelo87 mi pare di aver capito che il numero telaio va con il fondo e il numero omologazione verniciato.ho trovato anche delle foto delle sfumature lato pozzetto portaoggetti e zona sottoserbatoio,se qualcuno ha la foto del lato vano motore-sportello destro ho risolto anche il problema delle foto da portare al mecca.

•avevo dubbi su colore di "cerniere" cavalletto e pedale del freno,sempre dalla stessa discussione ho visto come sono,ditemi se è corretto anche il colore nero della molla?


•come potete ben vedere la leva delle marce riporta "4"...quindi è ovviamente errata...volevo chiedere...le altezze dei numeri sono le stesse della leva corretta,e quindi potrei recuperare il pezzo facendolo stuccare dal carrozziere,oppure quello corretto ha altezze diverse e quindi mi tocca comprare il pezzo?ricordo bene che il comando non aveva innesti secchi e aveva un gioco,che dipendesse proprio dal fatto che non era quello corretto per il modello?

infine..ultimo interrogativo
•i cavi...che colore vanno i singoli cavi?e quelli elettrici?
sempre dal restauro di Angelo


Torna all'inizio della Pagina

poeta
Moderatore

logo

Prov.: Roma
Città: roma


25632 Messaggi

Inserito il - 19/01/2013 : 19:22:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di poeta  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di poeta Invia a poeta un Messaggio Privato
Allora per punti:

FONDO: la tua è unificata quindi hai lo sportello grande, il fondo proprio in quell'anno cambia da NOCCIOLA ad un grigio molto chiaro, ora prima di pensare alla vernice dobbiamo definire bene il fondo, come detto cambia appunto nel 1965, a mio dire sulle unificate il colore giusto del fondo è GRIGIO CHIARO, molto chiaro, tipo quello della guaina dell'impianto elettrico della vespa di Slfred per capirci, non esiste il codice ed il codice generico dettato da vespstecnica è un grigio medio dato buono per tutto, ib vero dal 66 al 73 il grigio fondo originale è di molto più chiaro e dal 74 al 1987 è di molto più scuro, quindi quello di vespatecnica è un ibrido impreciso. La tua falla in grigio chiaro ne esistono di già pronti della lechòer e della max meyer mono e bi componenti, importante è che sia chiaro, dopo la prima mano di fondo verificala bene, se servono altre stuccatine, poi ricarteggi e seconda mano di fondo, verifica bene i fori e i piani, con il fondo omogeneo si vede tutto meglio. Ne serve quindi 1KG.

VERNICE: devo dare ragione a DJ, la acrilica bicomponente DURALIT è migliore, la BILUX monocomponente (cioè non ha il catalizzatore ma solo il diluente) è più delicata e skeggia facile, consiglio la Duralit ne basta 1Kg che tra induritore e diluente diventano 2 KG, ha poi un grande potere comnprente e ne serve max 1Kg (quando diluita) quindi ne vanaza pure tanta, la BILUX è più simile ad una nitro, ma ne serve di più perchè è più sotile e copre meno, 1Kg basta anche in questo caso ma quasi non avanza nulla, cola più facile e per rifinirla bene dovrai lucidare tutto con pasta abrasiva e cera, un gran culo, quindi dagli una mano in più... i consiglio la Duralit, ma la bilux se saputa dare ha un riflesso più bello, però è fragile teme i solventi, gli acidi e le flessioni della lamiera, tende a akeggiare, mentre la acrilica è più plastica e flessibile, di molto più resistente ed affidabile... falla acrilica ripeto... che corri meno guai.
L'alluminio cerchi è in vero a codice universale, quindi qualsiasi alluminio cerchioni tu prenderai sia mono che bi componente sarà della tonalità esatta, è uno standart per tutte le case.

CAVI: tutte le guaine vanno in grigio chiaro, solo la coppia delle guaine marce ha un assemblaggio particolare (vista nelle FAQ l'apposita guida) con guaine nera/grigia , la gtreccia elettrica ha la guaina verso la scatola BT sul motore in grigio chiaro, così come quella al fanale post.

FORCELLA: la forcella riporta il logo piaggio per modelli precedenti il 1967 (dal 69 su alcuni dettagli dal 77 sulle cuffie in plòastica motore vespa 50) cambia sul telaio e sui carter motore dal 1967 sul finire ovvero per certo dal 1968, alcuni dettagli cambiano successivamente logo per esaurimento delle scorte, tipo cuffie, tamburi e portaganasce, coperchi frizione e mozzi ant... il logo lo hai solo sul mozzo ant se lo giri lo vedi sulle fusioni dei perni...

LEVA STARTER: non ha nessun logo è un ppomello di plastica nera traslucida, identico su ogni small qualunque anno (fino al 1983 no PK)

AMMO ANT: esiset in due versioni, con tamponi in gomma (introvabile) e con sola molla, esteriormente sono identici, caratterizzati da un diametro ridotto rispetto ai successivi modelli a doppio effetto idraulici montati per la prima volta su Vespa NUOVA 125 a far data 1965 e poi adottati da tutta la produzione della primavera della SS della 90, della Special ed anche 50Lusso, distinguiamo quindi questo genere di ammo ant dal successivo chiamandoli di tipo stretto a singolo effetto (non sono frenati in ritorno dall'idraulica ma hanno solo un effetto molleggiante sui motori modificati da oltre 70Km/h sono un suicidio, ma simpatici ad andatura umana), i secondi quelli attualmente in vendita hanno il bicchiere più grande e sono frenati in ritorno (idraulici grandi a doppio effetto), i tipo stretto a effetto singolo sono montati su tutti i modelli 50N (corta unificata allungata) e sulla 50R ogni serie fino al 1983 (curiosamente venenro montati anche sulla ultima serie R detta migliorata con numeri telaio su due file e fondo grigio scuro).
Ci hai capito nulla... domani foto, quello in foto sopra è un commerciale d'epoca, probabilmente a doppio effetto di marca oggi socnosciuta, fu sostituito pernso negli anni 60, in ragione che il suo originale oscillava, spesso cerdutyo rotto perchè amncante dell'effetto freno in ritorno appunto...

SAFUMATURE: cavolo mai una foto... vedo di trovarti qualcosa...

pugnodidadi
Torna all'inizio della Pagina

poeta
Moderatore

logo

Prov.: Roma
Città: roma


25632 Messaggi

Inserito il - 19/01/2013 : 19:37:06  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di poeta  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di poeta Invia a poeta un Messaggio Privato
Per smontare l'ammo: ha un dado in testa devi fermare la barra filettata e svitare, hai due soluzioni, il eprno ha una tacca per il cacciavite, con la chiave da 11 sviti il dado e con un cacciavite a taglio garnder tieni fermo il perno.... ora il perno onon ce la fai a tenerlo fermo, prova a prendere la rondella subito sopra la cuffia cilindrica di plastica con un pappagallo, dagli tanto svitol se hai l'ammo originale, và recuperato! p4scoli lo vende ottima repro sui 70 circa... per pulire il fodero, solvente nitro e paglietta extra fine di metallo la vende il ferramenta a matassine, rifinisci con sapone (qualunque) ed abrasiva da 1000, poi passata di pasta abrasiva, tutto il lavoro a mano... se smontando trovi al posto della molla i tamponi e sono andati e spappolati, li sostituisci con una serie di siilent block a ciambella come i due che sono sulla testa dell'ammo e lo isolano dallla forcella, avendo cura di frapporre tra silent e silent una rondella di giusto spessore e con foro sufficiente ad infilare sul perno, smonta e capirai, tanto non hai i tamponi originali ma una molla...se non un ammo tipo special come il 90% delle N.


TABELLA OM TELAIO: il seriale DGM 3303 Om và in tinta, solo i numeri telaio dal logo all'ultima stelletta vanno in cartella olor fondo, creaòa con un pezzetto di nastro e poi vernicia sopra.

CAVI ELETTRICI: cavi alla scatola BT verde nero rosso (rosso spegnimento, verde luci, nero masse), al manubrio due tronconi uno và al devio ed uno al fanale... ogni cavo ha un suo preciso colore, la treccia nel caso nuova è fedele. La guaina sui cavi già detto come da foto grigia chiara, nel set treccia elettrica nuova c'è già però...


pugnodidadi
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 8  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Vespa Piaggio: Vespaforum e mercatino di www.vespaforever.net © 2000 - 2020 vespaforever.net Torna all'inizio della Pagina
NUOVO VESPA FORUM VESPA FOREVER | Snitz.It | Snitz Forums 2000

Mercatino Vespa | Archivio Forum | VespaForever